Navigazione veloce
Area di intervento > Alunni > Progetti primaria

Progetti primaria

Area  Progetti scuola primaria A.S. 2011 2012
Accoglienza, continuità, orientamento 1) Progetto accoglienza alunni classi future I e continuità con scuola dell’infanzia e secondaria
Accoglienza e integrazione alunni stranieri 2) Progetto alunni stranieri neo-arrivati
Accoglienza e integrazione alunni DVA e DSA 3) Progetto d’inserimento per gli alunni DVA 4) Progetto per l’inserimento degli alunni DSA 5) L’aquilone vola alto e Camminevolissimevolmente- cl.III – Raggio di Luce
Attività di recupero e potenziamento 6) Prevenzione del disagio 7) Potenziamento disciplinare
Educazione alla cittadinanza, alla legalità, alla mondialità 8) Attività in collaborazione con la Biblioteca Comunale (letture animate, incontri con esperti, mostre) 9) Protezione civile per le classi seconde, terze , quarte e quinte. 10) Attività di solidarietà alla casa di riposo Vergani Bassi classi quarta A e C 11) “Aiutiamoli a vivere” tutte le classi della scuola elementare
Educazione alla salute, alimentare e al consumo critico 12) Interventi dell’Istituto dei tumori di Milano sul tabagismo classi 5 13) Progetto “Tondo come il mondo”- Progetti educativi Giunti per le classi terze,quarte, quinte. 14) Progetto “frutta a scuola” – accordo Miur 15) “Educare al Ben-essere e all’affettività“ classi quinte, con la dott.ssa Andreoni
Educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile 16) Progetto “Una scuola arcobaleno” – EASS con la Regione, la Provincia, il Comune e altre associazioni 17) “Il prato” per le classi prime 18 ) “il giardino dei semplici” classe 1°A – 19 ) “Adesione al programma didattico Sistema Parchi Lombardia 2010- 2011“classi 1° A – 1B 20) “Alla scoperta dell’acqua in cascina” per le classi prime 21) “La casa dell’acqua” per tutte le classi 22) “A partire da una farfalla” per le classi seconde 23) “La plastica” per le classi terze e quarte 24) “Luci e ombre” per le classi V 25) Energia classi V
Educazione stradale 26) Educazione stradale per le classi V
Espressività 27) Musica in gioco per le classi prime 28) Far musica insieme – classe 2C 29) Educare alla teatralità – classi: 2B – 2D 30) Animazione teatrale ” Il circo” classi: 2A – 2C 31) “Musigiocando” classi: 2A – 2D 32) “Come quando i nonni erano piccoli” per le classi prime 33) “Colori “ per le classi terze 34) “Musica in gioco” per le classi terze 35) “Educazione al suono e alla musica” per le classi quinte 36) “L’ABC delle emozioni” per le classi quarte
Nuove tecnologie 37) Alfabetizzazione informatica
Potenziamento attività sportive 38) “Volley” per le classi terze 39) Yoga per la classe 2 C 40) “Danze popolari” classe 2 B 41)“Softball” per le classi 5 A,C,D 42) Alfabetizzazione motoria – tutta la scuola progetto Coni –Miur
Sicurezza 43) Progetto sicurezza
 

Descrizione dei progetti

Accoglienza – Continuità – Orientamento

Una delle finalità della scuola primaria è promuovere  la pratica consapevole  della cittadinanza attiva e la crescita culturale. Per raggiungere questi obiettivi la scuola Primaria accoglie il bambino nella sua dimensione affettiva, psicologica e sociale e ricrea nel contesto della classe un clima sereno e favorevole all’apprendimento.

  • Progetto accoglienza-continuità: il progetto può avere connotazioni personali che possono variare annualmente per scelta dei docenti  e in relazione al contesto. Di solito tutti gli alunni delle classi quinte accolgono nella giornata di fine anno scolastico ( festa della scuola) nel mese di giugno  i futuri primini della scuola materna coinvolgendoli in una sorta di piccolo spettacolo con danze, canti, balli e letture animati di semplici storie.

I futuri primini scuola dell’infanzia svolgono un’uscita di accoglienza di una giornata nel mese di maggio presso le classi prime elementari dove  conoscono la scuola  come ambiente  e svolgono nelle classi prime un’attività didattico- ludica  che termina con una merenda.

Gli alunni delle classi quinte svolgono un’uscita di una giornata nel mese di maggio presso la scuola secondaria: vengono accolti dai compagni delle medie, che rispondono alle loro domande e visitano la scuola (progetto 1).

  • Progetto di accoglienza degli alunni stranieri neo-arrivati (progetti 4 e 5): la scuola ha elaborato un protocollo d’accoglienza per gli alunni stranieri di recente immigrazione in Italia, per favorirne l’apprendimento della lingua italiana e, successivamente, l’apprendimento della lingua per lo studio
  • Progetto d’accoglienza e d’integrazione degli alunni diversamente abili (DVA) e con disturbi specifici d’apprendimento (DSA): la scuola programma specifiche attività per un sereno inserimento degli alunni diversamente abili (protocollo d’accoglienza per gli alunni diversamente abili – progetto 6) o che sono dislessici (progetto 7).

 

Attività di recupero e potenziamento

Uno dei punti di forza della scuola è rappresentato dalle grande attenzione verso gli alunni, sia per favorirne e svilupparne le potenzialità che per recuperare prontamente eventuali difficoltà nell’apprendimento di conoscenze e competenze.

  • Attività di recupero attuate dagli insegnanti durante le ore di contemporaneità, in piccolo gruppo o individualizzate a seconda del bisogno. (progetto 9).
  • Intervento di educatori comunali al mattino e/o al pomeriggio, per ulteriore sostegno all’attività didattica. (progetto 9)
  • Attività di potenziamento attuate dagli insegnanti durante le ore di contemporaneità, in piccolo gruppo o a classe completa.
  • Laboratori espressivi- manipolativi e costruttivi durante le ore di contemporaneità in piccolo gruppo o a classe completa.

 

Cittadinanza e costituzione: cittadini italiani, europei e del mondo

Rientrano in questo ambito moltissime attività interdisciplinari, che si avvalgono della collaborazione di numerosi Enti ed Associazioni.

  • Biblioteca scolastica: la scuola favorisce la pratica della lettura come strumento per ampliare le conoscenze, per favorire l’elaborazione di idee personali, per confrontarsi con mondi diversi. Vengono favoriti momenti di lettura utilizzando la biblioteca scolastica e comunale. Alcune classi organizzano anche una biblioteca di classe.
  • Attività in collaborazione con la Biblioteca Comunale: le classi partecipano alle attività organizzata dalla biblioteca con un illustratore di libri per ragazzi e uno scrittore, le classi quinte all’attività di lettura animata con i “Leggendari” (progetto 13).
  • Commemorazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia: si prevede la partecipazione ad  iniziative in collaborazione con associazioni del Territorio (progetto 16)
  • ‘Aiutiamoli a vivere’ iniziativa di solidarietà per Natale promossa dalle famiglie che ospitano i bambini della Bielorussia.
  • Attività di solidarietà alla Casa di Riposo Vergani Bassi  le classi  4A – 4C  organizzano un momento di condivisione e allegria in occasione della festa dei nonni con canti, balli, poesie e donano fiori agli anziani realizzati dai bambini durante i laboratori a scuola. L’iniziativa viene riproposta per la festa di Natale con attività simili.

 

Educazione alla salute, educazione alimentare e al consumo critico

La scuola organizza numerose attività per favorire lo “star bene” con se stessi e con gli altri.

  • Sportello studenti genitori insegnanti : gestito dalla psicologa scolastica, dott.ssa Pretti, è un servizio che si rivolge a tutti coloro che desiderano consultare uno specialista per avere un orientamento circa le problematiche educative relazionali o didattiche.
  • Prevenzione del tabagismo ,effetti sull’apparato respiratorio, due incontri con un medico in collaborazione con l’Istituto dei Tumori di Milano  per le classi classi quinte.
  • Adesione, su richiesta delle interclassi a eventuali Progetti della Provincia o di altri enti su queste tematiche (progetto 25).
  • Ed. alimentare e al consumo consapevole organizzate in collaborazione con la COOP di Vignate e Gorgonzola a cui possono partecipare le classi interessate.
  • Educazione all’affettività per le classi quinte: Progetto di educazione sessuale “Educare al Ben-essere e all’affettività“, con la dott.ssa Andreoni  due incontri per ogni classe, uno di verifica con i docenti e uno di restituzione alle famiglie.
  • “L’ABC delle emozioni” per le classi quarte Progetto volto a riconoscere ed accettare le proprie emozioni a saper affrontare difficoltà e frustrazioni e ad entrare in sintonia con gli altri.
  • Quattro incontri per  ogni classe e uno di verifica con i docenti e uno di restituzione alle famiglie.

 

Educazione ambientale e allo sviluppo sostenibile

Da diversi anni la scuola organizza attività di educazione ambientale in stretta collaborazione con l’Amministrazione Comunale. E’ inoltre “scuola-polo” di riferimento per la Provincia di Milano per l’organizzazione di attività di formazione dei docenti, che poi hanno ricadute sull’attività didattica. Quest’anno abbiamo anche partecipato al Bando Regionale per Educazione Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile.

  • Progetti di educazione ambientale tramite agenzie individuate dall’Ente locale e/o assessorato all’ambiente provinciale (Ufficio Pegaso) e regionale (progetto bando EASS 2010 – progetto 28).
  • Collaborazioni con Legambientee altre ONLUS impegnate nella salvaguardia ambientale (Mani Tese, WWF, FAI…): adesione libera dei CdC (progetti 28, 29, 30).
    • Collaborazione con Astrov e l’Amministrazione Comunale: piantumazione di essenze arboree eseguita dalle classi prime per la creazione di un “Bosco in città” e etichettatura delle piante dei giardini scolastici (progetto 31).

 

Sicurezza ed educazione stradale

  • Educazione stradale 1 ora in prima (pedoni) e 1 ora in seconda (bicicletta) organizzate dai docenti di educazione motoria, in collaborazione con i vigili.  “Progetto guida consapevole” ad opera del CAG per le classi terze. Eventuali attività per il conseguimento del patentino con i vigili per gli alunni di terza (progetto 32).
  • Progetto sicurezza: illustrazione dei percorsi di fuga, definizione degli incarichi e prove di evacuazione degli edifici, due volte all’anno in tutte le sedi della scuola per tutti gli alunni (progetto 39).

 

 

Nuove tecnologie

Potenziamento delle attività di educazione motoria (progetto 38)